Arredare con le piante: intervista a Valeria Icardi

Formazione antropologa, con il suo progetto Bottega Botanica indaga il rapporto tra persone e piante. Collabora con Idea Ristruttura come consulente plant designer.

Secondo la sua filosofia il pollice nero non esiste: esistono le piante giuste per il tuo spazio. Valeria quindi arreda con le piante, e se vuoi anche con i vasi che vanno scelti con stile, e in armonia con il design degli ambienti. Conosciamola meglio.

Ciao Valeria, partiamo con una domanda che facciamo a tutti per rompere il ghiaccio: di solito cosa ti fa sentire davvero a casa?

Devo dire che più che gli oggetti o le condizioni mi fanno sentire a casa le persone che mi circondano. La mia famiglia, gli amici di sempre ma anche i nuovi incontri che sono linfa vitale sia per me che per il mio lavoro. Non ho oggetti che mi porto dietro da una vita, tendo a sbarazzarmi delle cose che non uso: però sicuramente ovunque vada le piante non possono mancare.

Sappiamo che stai per cambiare casa: come la stai immaginando?

Più che ai mobili sto pensando a tutto lo spazio che avrò per le piante. Mi immagino una casa accogliente, luminosa e verde. Ho anche voglia di avere molto colore intorno, dopo tanti anni a preferire il bianco o i colori scuri ho voglia di cambiamenti. A volte penso che piante e persone si assomiglino più di quanto non si creda, una casa senza luce è poco vivibile per entrambe.

Arredare con le piante: ci racconti un progetto che ti è piaciuto particolarmente e perché.

Sono molto legata ad uno dei miei primi progetti. Una casa in centro molto elegante ed essenziale a cui mancava un tocco di vita. Il proprietario si era definito un pollice nero incallito ma con un gran desiderio di imparare a convivere con le piante. Il progetto è stato semplice ma in poco tempo la zona giorno ha cambiato totalmente aspetto grazie al verde. L’energia che si respirava dopo era completamente diversa, ma il successo più grande è stato sicuramente l’ennesima dimostrazione che il pollice nero non esiste, basta empatia e voglia di prendersi cura.

Un mito che forse ci puoi sfatare: la piante in camera da letto. Si può fare?

Questa credo sia stata la domanda che mi è stata fatta più spesso. E la risposta è sì. Nonostante il luogo comune diffusosi nel tempo, le piante non sono un problema durante la notte. La quantità di CO2 che la maggior parte delle piante produce di notte è inferiore a quella degli esseri umani e degli animali domestici. Quindi così come non ritieni pericoloso dormire con il gatto ai piedi del letto, puoi tranquillamente mettere piante nella tua stanza.

Mi appassiona vedere la relazione che si crea tra le persone e le piante. Una volta che le piante entrano in casa o in ufficio è davvero difficile farne a meno. Sono una presenza silenziosa ma costante che aiuta a vivere e lavorare meglio.

Bambini e piante da interno: posso convivere? Ci daresti qualche suggerimento utile?

Certo! Anzi, prendersi cura di una pianta responsabilizza e aiuta a concentrarsi e a godere lo spettacolo della crescita. La cosa importante, se si hanno bambini è non scegliere piante con spine, cactus euphorbia oppure piante che invitano all’assaggio come ad esempio il senecio rowleyanus.

E invece se ho animali domestici devo stare attento alle piante?

Anche questo è un tema caldo e la risposta è sì. Molte piante da interno sono tossiche per cani e gatti è quindi utile informarsi prima di acquistarle. Sulle schede che fornisco ai miei clienti indico sempre se una pianta è amica o meno degli animali. Meglio non rischiare.

In cosa consiste il tuo lavoro per Idea Ristruttura?

Mi occupo di arredare gli interni con le piante, scegliendole in base alle caratteristiche dell’ambiente e alla disponibilità delle persone che se ne dovranno prendere cura. Solo dopo aver analizzato questi dati riesco a capire quali piante potranno vivere a lungo e felici in un interno. I portavasi sono una scelta importante che va fatta con cura per creare composizioni in armonia con lo stile e il design degli ambienti.

Cosa ti piace di questo lavoro?

Mi appassiona vedere la relazione che si crea tra le persone e le piante. Una volta che le piante entrano in casa o in ufficio è davvero difficile farne a meno. Sono una presenza silenziosa ma costante che aiuta a vivere e lavorare meglio. Il mio motto è “il pollice nero non esiste” perchè credo che stia tutto nell’empatia che si crea tra piante ed esseri umani.

Foto di Davide Buscaglia

Foto di Davide Buscaglia

Ti è piaciuto conoscere Valeria? A noi tanto. perché ci permette di offrirti un servizio davvero completo. E siamo anche più contenti di lasciarti nella tua nuova casa piena di vita ed energia positiva.
Anche nel nostro studio abbiamo adottato colore e piante. Vuoi venire a vedere il risultato? Siamo in via Roma proprio in centro a Torino. Chiamaci, ti aspettiamo per un caffè.
IDEA RISTRUTTURA realizza interventi di ristrutturazione, dai più semplici ai più complessi, con l’obiettivo principale di soddisfare il cliente. Affidabilità e rispetto degli impegni, per noi sono indispensabili. La qualità, fa la differenza! Il cliente e il suo budget sono il centro della nostra sfida nel proporre idee e innovazioni progettuali che possano valorizzare al massimo la sua casa. Valutiamo insieme ogni singolo elemento con l’obiettivo finale di far nascere un progetto che realizzi le aspettative di una casa su misura. Al cliente che non è ancora in possesso di una casa da acquistare per poi ristrutturare, offre un servizio di selezione immobili personalizzato sui requisiti che più rispondono alla sua esigenza. Per ogni eventuale scelta proponiamo al cliente uno studio di fattibilità. Esecuzione opere di edilizia generale: ristrutturazioni, nuove costruzioni, studi medici, attività commerciali, piscine. Esecuzione opere di impiantistica termoidraulica ed elettrica. Vasta scelta di materiali per soddisfare ogni e qualsiasi esigenza presso gli show room di primarie aziende fornitrici, con l’assistenza di architetti e personale specializzato.